Il diritto all’eresia e all’errore

Stroncature è un luogo dove esercitare ogni giorno il diritto all’eresia e all’errore senza rischiare il rogo o il patibolo.

Chi siamo?

Stroncature seleziona le idee più innovative e originali nelle diverse forme che esse assumono (libri, ricerca scientifica e innovazione tecnologica, governo e amministrazione, impese innovative e startup), negli ambiti disciplinari più diversi nella continua ricerca di contaminazioni e cross-fertilisation.

Ospiti di Stroncature, tra gli altri, sono stati o sono in programma di esserlo: Antonio Calabrò, Giuliano Cazzola, Marta Dassù, Francesco De Sanctis, Oscar Farinetti, Alberto Forchielli, Massimo Gaggi, Adriano Giannola, Piero Ignazi, Francesco Sylos Labini, Claudio Martelli, Paolo Mastrolilli, Roberto Menotti, Gianfranco Pacchioni, Vittorio Emanuele Parsi, Carmine Pinto, Aldo Schiavone, Nadia Urbinati.

Analisi e Ricerche

Stroncature svolge attività di consulenza per imprese e istituzioni su temi di politica internazionale, globalizzazione economica; macro trend scientifici e tecnologici; e sulla transizione in atto dalla società fordista a quella digitale, con uno sguardo sempre rivolto al medio-lungo periodo con il fine di fornire chiavi di lettura che permettano di leggere quanto accade nella quotidianità.

Dibattiti e Seminari

Stroncature organizza seminari e convegni su temi sui quali si conducono le Analisi e Ricerche. Ospita anche dibattiti di istituzioni pubbliche e private che svolgono attività negli ambiti di interesse di Stroncature, fornendo loro supporto tecnico (piattaforme streaming video, campagne di comunicazione, trascrizione degli interventi e pubblicazione degli atti con Licosia edizioni) e scientifico (fornendo relatori e approfondimenti tematici).

Recensioni

Stroncature produce Recensioni qualificate per fornire uno strumento in grado di orientare le persone là dove esiste un’offerta abbondante di un dato bene o di servizi. Al momento le recensioni sono focalizzate sul mondo dei libri (in particolare saggistica) con la produzione del Bollettino dei Libri, dove vengono elencati i titoli più interessanti selezionati tra quelli pubblicati da tutte le case editrici ogni settimana; e con la produzione di recensioni anonime, libere e indipendenti di testi di recente pubblicazione.

Stroncature è anche una piattaforma disponibile per chi voglia organizzare eventi online come seminari, corsi di formazione e convegni (in diretta o registrati) a condizione che i temi e i toni rispettino i principi a cui si ispira Stroncature.

Ci occupiamo di ogni aspetto relativo alla realizzazione di un evento online dalla organizzazione alle fasi preliminari (inviti, prove con relatori etc), dalla realizzazione e alla distribuzione, mettendo a disposizione i nostri strumenti e la nostra piattaforma per la registrazione e trasmissione in diretta streaming sui canali social.

Più nello specifico, forniamo assistenza scientifica (individuando temi e relatori), grafica (predisposizione di locandine e materiale per i social network), promozionale (mettendo in atto tutte le misure per promuovere l’evento attraverso la nostra newsletter e i nostri canali social); editoriale (trascrizione degli interventi dei relatori e loro pubblicazione con la casa editrice Licosia); assistenza post produzione (montaggio dei video registrati, creazione dei relativi podcast e loro messa online sui nostri canali).

Per maggiori informazioni su servizi e tariffe scrivere a info@stroncature.com


Gli editori che volessero inviare le proprie pubblicazioni perché possano essere prese in considerazione dalla redazione di Stroncature per una eventuale(*) loro inclusione nel “Bollettino dei libri”, per una recensione o per una segnalazione sul nostro sito, possono inviare due copie di ogni opera (una per la redazione e una per il recensore) al seguente indirizzo(**):

STRONCATURE

Corso Garibaldi, 169 – 84061, Ogliastro Cilento (SA)

(*) Resta a discrezione della redazione di Stroncature decidere se recensire oppure no un testo; se recensirlo negativamente o positivamente.

(**) Resta inteso che l'invio da parte di un editore di un testo presso la nostra sede non implica alcun obbligo da parte della redazione di Stroncature di segnalare, consigliare o recensire un testo.