Il welfare nella relazioni industriali

Analisi & Ricerche

di Francesco Rotondi[1]

«Conoscevo la monotonia terribile e il peso dei gesti ripetuti all'infinito davanti a un trapano o a una pressa, e sapevo che era necessario togliere l'uomo da questa degradante schiavitù. Bisognava dare consapevolezza di fini al lavoro».

Questa citazione di Adriano Olivetti, in Il Mondo che nasce, mette perfettamente a fuoco l’evo…

This post is for paying subscribers